Fashion

I viaggiatori chic vestono Fendi

È un uomo in viaggio, quello di Silvia Venturini Fendi. Un businessman impeccabile che attraversa con passo svelto aeroporti e stazioni. Porta con eleganza una valigia rigida, di piccole o medie dimensioni, con i documenti da lavoro. O più grande in camoscio. Ritroviamo tutto il repertorio della valigeria Fendi nella collezione uomo FW 19 che sfila durante questa edizione della fashion week milanese. Nell’imponente edificio che ospitava la Fondazione Arnoldo Pomodoro si susseguono l’una dopo l’altra tutte le tonalità del marrone, dal cammello a nuance più scure. Su caldi cappotti di lana doppio petto con o senza pelliccia al collo. Come sui completi dall’impeccabile taglio sartoriale, impreziositi con un tessuto cangiante, che brilla sulla passerella di via Solari. Per un uomo che ama gli abiti classici, non rinuncia ai materiali pregiati, ma vuole distinguersi, rimanendo al tempo stesso elegantissimo. Spesso infatti sceglie il cappello con la tesa e indossa double monk strap di pelle o stringate sui toni del marrone, profilate però di giallo o di rosso.

A pochi giorni dalla haute couture parigina il marchio con la doppia F inizia a mostrare le sue pellicce, in questo caso loggate. Tra i pochi cenni di logomania della collezione. Silvia Venturini Fendi sceglie per il “suo” uomo di non seguire il trend sportwear o streetwear: non c’è spazio per sneakers, tute o felpe. Solo un piumino fa capolino, fra cappotti, impermeabili e giubbotti di pelle bicolori. Marroni e neri, poi tanto grigio e un tocco dorato in chiave millennial. Ma non è a loro che si rivolge questa Fall Winter collection.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *