Fashion

Tailoring con tocchi sportswear: #thisisboss

#thisisboss, un hashtag, uno stile inconfondibile sinonimo di eleganza easy. Che Ingo Wilts disegna sulla passerella allestita all’interno della Basketball City di New York, al 299 di Wall Street. Si potrebbe pensare ad una co-ed collection prettamente sportswear, al contrario la Fall/Winter 2019 Boss rimane profondamente radicata al tailoring. Alla sartorialità di classici cappotti lunghi, talvolta con revers, che scaldano sia lei sia lui. A suo agio in completi dal fitting perfetto e in grossi maglioni a collo alto. Mentre le modelle sfilano in abiti scivolati monocolore. O osano con righe verticali gialle, bianche e marroni. Come sui toni del fucsia. Tra i pochi tocchi di colori accesi in un guardaroba, in cui si fondono nuance di marrone, cremisi, grigio, bianco, rosa pallido. E l’imperante total black.

Fra pump, sandali con il laccino alla caviglia e stivali di pelle bordeaux sopra il ginocchio, la donna Boss non conosce le sneakers. Sfila sicura sulla catwalk a strisce argento, senza scendere dai tacchi. Con bag portate sotto il braccio e pochi tocchi di pelliccia che impreziosiscono i revers di un ampio cappotto. Mentre l’uomo di Ingo Wilts indossa impermeabili col cappuccio, curiosamente portati anche sotto il cappotto, maxi borse a mano in tessuto tecnico e corti piumini. Le scarpe di pelle svelano suole a carro armato o di colore giallo. Riflesse sulla runway a specchio.

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *