Fashion

Miuccia Prada: le mie donne romantiche, ma al tempo stesso forti

Fioriscono rose gialle, rosse, fucsia nella grande sala del Deposito della Fondazione Prada. Colori intensi, pieni di energia, simboli di una femminilità forte e decisa illuminano gli outfit total black della collezione disegnata da Miuccia Prada per la stagione Autunno/Inverno 2019. Vengono stampati su gonne di abiti midi a corpetto, castigati con il colletto a camicia oppure dall’ampio scollo, talvolta rifinito da un fiocco morbido. Prendono la forma di orecchini che si muovono sinuosi sulla passerella. O pendono da mini bag a mano dai colori vivaci, perfino da pencil skirt verde militare. Come la giacca che indossa Gigi Hadid, alla sua seconda sfilata in via Lorenzini, dopo la pre-collection di gennaio. In cui Miuccia aveva già mostrato le scarpe in pelle un po’ sportswear, un po’ punk, che si alternano oggi a curiosi stivali combat con borsellini applicati sul gambale. Spesso flat con suola carrarmato, o più femminili con tacco alto in gomma.

Per la sera la donna Prada sale sui sandali con il laccino alla caviglia o a fascia e tempestati di paillettes. La colonna sonora di X-Files introduce giubbotti da aviatore verde militare o neri con colletto in pelliccia. Il secondo motivo dominante della collezione “Anatomy of Romance”, che la pone in continuità con la pre-collection di gennaio. Colora battole di cappelli da aviatore, mini bag a mano, zaini, scarpe di queste ragazze dalla lunghe trecce styled by Guido Palau, che ricordano la Famiglia Addams.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *